uwphotographers: UWP: ANTONIO (NINO) CASERTA

Wednesday, May 30, 2012

UWP: ANTONIO (NINO) CASERTA






























Antonio Caserta was born in Catania on 25/10/1953.
Approaches to photography at a young age Earth, initially using a camera of the parents. Since 1975, after obtaining a patent diver approaches the underwater photography. One area in which rapidly gets brighter statements, including a first place in the championship Sicilian underwater photography, which took place in 1988 in Milazzo. In 1984 he joined the club "Researchers Group Diving Operators" in Catania. Within which specializes in a new discipline: the hunt underwater photography, which gives an excellent set of results in the Italian championships, both in the individual in that team. In 1997 in team with Filippo Massari (president of that club), for the third time he won the Italian league for companies hunting underwater photography, which allows him to win the trophy "CONI" the same discipline. In 1995 he joined dell'ANAF, assiduously attending all the events and competitions both local and national, achieving a brilliant series of results, confirmation of a great passion for photographic art. For nearly twenty years he devoted himself to the assembly of diaporami that projected in different events.
Photographs in color or black and white. It prefers the naturalistic and reportage photography, with particular attention to the wonders of the underwater world.
Since 1997 he participates annually in all the races of Safari Diving, obtaining good positions.
Currently ranked  2 "Siciliano Underwater Photography Championship 2012" in Milazzo.
He came to the world of underwater photography with "Nikonos III" with all its lenses (from 15mm to 80mm and extension tubes for macro) and flash-lamp sub Nikonos Oceanic and 2003, continuing with various types of equipment including:Pentax K1000 in Nimar housing, with goals Tamron 90mm and 24mm Pentax, Nikon F90 with lens Igloo in custody from 20 mm to 105mm, with flash Isolde Race 33 and 33 TTL and spotlight Isolux 6.
Since 2010 photographer with Nikon D80 in custody Igloo amended by Isotta (isotecnic).


Photo Contests: 1983 - 1 st class. Sect. macro "Trophy Raniero MALTINI"; 1997 - Etna Myth of Europe, 2000 - National competition "Photographing Castiglione" 1 st class. Fixed issue BN, 2001 - Best author ever to the National Competition "Premio del Conero Riviera", 2001 - 3 rd class. BN International competition free theme "Planet Youth", 2001 - 3 rd class. sez. color theme free national contest "Man and the Sea". 2001 - 1st class. Sect. color Vinimilo 2001.
2003 - The Second Int ° "Human Work" (with two photos marked to select. Italian and two admitted to the Internat.) 2005 - 1 class. at 2 ° conc. Nat. Tuscany "Riguardiamoci the heart", Special Prize at 12 ° conc. internat. "San Benedetto del Tronto", - 1 ° classif. In the national ranking A.N.A.F.
Exhibitions: 1998 - "In Blue" Imperia - 2003 "Etna the benign giant" S.Benedetto del Tronto, - 2004 "Etna Giant Good" Catania, the Sikanie Photo Gallery - 2004 "Etna Giant Good" Cremona.
Diaporami Personal: 1981 - "Star of the East", 1984 - "My Mediterranean"; 1988 - "Borders" 2001 - "Jubilee 2000" 2002 - "The Giant Etna Good";
Group exhibitions: 1999 - "Of the things of Sicily" Castiglione di Sicilia, 2000 - "The Feast of Our Lady of the Chain" Castiglione di Sicilia, 2000 - "The Feast of the wheat" Raddusa, 2001 - "The work in the world" Caltagirone, 2001 - "Festival of the Sea" Syracuse, 2003 - "Human work" in contemporary art: in Italy, Germany, Spain and Romania.

Awards: CONI, with Bronze Medal of Valor Athletic, Italian Champion 1997 for Hunting Photo and Underwater Photography.
Publication of pictures of underwater " MARE E’ VITA " published by the PRESIDENT OF THE COUNCIL OF MINISTERS 1995.



Antonio Caserta nasce a Catania il 25/10/1953, risiede a Paternò.
Si accosta alla fotografia  terrestre in giovanissima età, utilizzando  inizialmente una fotocamera dei genitori. Dal 1975, dopo aver conseguito un brevetto di sommozzatore, si accosta alla fotosub.  Un settore nel quale in breve tempo ottiene brillanti affermazioni, fra i quali un primo posto al campionato siciliano di fotografia subacquea, disputatosi a Milazzo nel 1988. Nel 1984 entra a far parte del circolo “ Gruppo Ricercatori Operatori Subacquei “ di  Catania. All’interno del quale si specializza in una nuova disciplina: la caccia fotosub, nella quale ottiene un’ottima serie di risultati nei campionati italiani, sia in campo individuale che in quello a squadre. Nel 1997 in coppia con Filippo Massari (presidente del suddetto circolo), vince per la terza volta il campionato italiano per società di caccia fotosub, che gli consente di aggiudicarsi il trofeo “CONI” della medesima disciplina. Nel 1995 entra a far parte dell’A.N.A.F., partecipando assiduamente a tutte le manifestazioni e ai concorsi sia locali che nazionali, conseguendo una brillante serie di risultati, conferma di una grande passione per l’arte fotografica. Da circa vent’anni si dedica al montaggio di diaporami che ha proiettato in diverse manifestazioni.
Fotografa a colori o in bianco e nero. Predilige la fotografia di reportage  e quella naturalistica, con particolare attenzione alle meraviglie del mondo sommerso.
Dal 1997 partecipa annualmente a tutte le gare di Safari Sub, ottenendo ottimi piazzamenti.
Attualmente 2° classificato al “Campionato Siciliano di Fotografia Subacquea 2012” a Milazzo.
Approdò al mondo della fotografia subacquea con “Nikonos III”, con tutte le sue ottiche (dal 15mm a 80mm e tubi di prolunga per la macro) e flash sub a lampade Nikonos e Oceanic 2003; continuando con vari tipi di attrezzature tra le quali: Pentax K1000 in custodia Nimar, con obbiettivi Tamron 90mm e Pentax 24mm; Nikon F90 in custodia Igloo con ottiche dal 20 mm al 105mm, con flash Isotta 33 Gara e 33 TTL e faretto Isolux 6.
Dal 2010 fotografa con Nikon D80 in custodia Igloo modificata da Isotta.

Concorsi fotografici: 1983 – 1° class. Sez. macro “Trofeo Raniero Maltini”; 1997 – Etna Mito d’Europa; 2000 – concorso Nazionale “Fotografare Castiglione” 1° class. Tema fisso BN; 2001 – Migliore autore assoluto al concorso Nazionale “Premio Riviera del Conero ”; 2001 – 3° class. BN tema libero concorso Internazionale “Pianeta Giovani”; 2001 – 3° class. sez. colore tema libero concorso nazionale “L’uomo e il Mare”. 2001 – 1° class. Sez. colore ViniMilo  2001.

2003 – I° Conc. Int. “Human work” (con due foto segnalate alla selez. Italiana e due ammesse in quella Internaz.); 2005 – 1° class. al 2° conc. Naz. Toscana “Riguardiamoci il cuore”, Premio speciale al 12° conc. internaz. “San Benedetto del Tronto”; – 1° classif. Nella classifica nazionale A.N.A.F.
Mostre personali: 1998 – “Nel Blu” Imperia; – 2003 “Etna il Gigante Buono” S. Benedetto del Tronto; – 2004 “Etna il Gigante Buono” Catania, alla Galleria Fotografica Sikanie – 2004 “Etna il Gigante Buono” Cremona.
Diaporami personali: 1981 – “Stelle d’Oriente”; 1984 – “Il mio Mediterraneo”; 1988 – “Confini”; 2001 – “ Giubileo 2000”; 2002 – “ Etna Il Gigante Buono”;
Mostre collettive: 1999 – “Delle cose di Sicilia” Castiglione di Sicilia; 2000 – “La festa della Madonna della Catena” Castiglione di Sicilia; 2000 – “ La festa del grano” Raddusa; 2001 – “ Il lavoro nel mondo” Caltagirone; 2001 – “Festa del mare” Siracusa; 2003 ­– “Human work” in contemporanea: in Italia, Germania, Spagna e Romania.
Riconoscimenti: CONI, con Medaglia di Bronzo al Valore Atletico, Campione Italiano 1997 per Caccia Fotografica e  Fotografia Subacquea.
Pubblicazione di foto subacquee su “MARE E’ VITA” edito dalla PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI  1995.